mercoledì 5 luglio 2017

Clima e energia negli scenari globali in cambiamento, dibattito pubblico all'Università di Milano


CLIMA E ENERGIA NEGLI SCENARI GLOBALI IN CAMBIAMENTO, DIBATTITO PUBBLICO ALL'UNIVERSITA' DI MILANO

Giovedì 6 luglio, ore 9.30
Sala di Rappresentanza
Università degli Studi di Milano
via Festa del Perdono 7

Primo dibattito pubblico di alto livello in Italia dopo la decisione dell'amministrazione Trump di ritirarsi dagli accordi di Parigi. Cosa cambia per gli scenari energetici e politici?

È l'interrogativo che si pongono il Centro per un Futuro Sostenibile, presieduto da Francesco Rutelli e l'Università degli Studi di Milano che si confronteranno il 6 luglio, dalle 10 alle 13 presso la Sala di Rappresentanza dell'Unversità con personalità di primo piano del mondo scientifico, accademico e delle istituzioni in una conferenza dedicata all'analisi dell'Agenda per il Clima e l'Energia negli scenari globali in cambiamento.

Ne parleranno Fathi Birol, che da Direttore dell'Agenzia Internazionale dell'Energia è la voce più autorevole nel dibattito mondiale sulle politiche energetiche, il sindaco di Milano Giuseppe Sala che affronterà il tema della sfida delle grandi città per il contenimento delle emissioni, il presidente ISPI, Giampiero Massolo, già Segretario Generale della Farnesina e capo dei servizi di informazione italiani.

Dopo il saluto del Rettore, Gianluca Vago, l'introduzione di Francesco Rutelli, coordinati dagli economisti Alessandro Lanza e Marzio Galeotti, interverranno anche Antonio Navarra, Presidente del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici e l'economista Alberto Martinelli Professore Emerito dell'Università degli Studi di Milano e Presidente dell'International Social Science Council.

Un confronto tra le politiche dell'Europa e della Cina in questi nuovi scenari sarà svolto dalla eurodeputata del Pd Simona Bonafé e il rappresentante della Cina in Italia, l'Ambasciatore Li Ruiyu.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Google
 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI